COLLEZIONE CHORUSTYLE PRIMAVERA/ESTATE 2020 – TRA STILE SPORTY ED ECOSOSTENIBILITÀ

20 Giugno 2019

Il 17 giugno presso la Triennale di Milano è stata lanciata la collezione Chorustyle primavera/estate 2020, con proposte sia maschili che femminili. 

“Anche se è la settimana di Milano Moda Uomo, abbiamo deciso di presentare una collezione all’insegna dello stile sporty, adatto sia all’uomo che alla donna”, ci spiega Gianluigi Belotti, amministratore delegato di Chorustyle. 

La collezione si ispira a due sport iconici: il tennis e il corpo libero. Lo stile daily è reinterpretato in chiave sporty attraverso un approccio moderno e sofisticato. 

“Abbiamo pensato per la primavera/estate a proposte forti e particolari” dice Belotti. 

Le proposte Chorustyle, sia per l’uomo che per la donna, sono sempre più caratterizzate da prodotti naturali ed ecosostenibili attraverso l’utilizzo di tessuti certificati Oeko-tex. Rispecchiano la mission del brand che punta alla valorizzazione del benessere. I capi sono pensati per consumatori che abitano sì le città, ma amano gli spazi aperti e l’outdoor, con uno stile di vita dinamico tra natura e spazi urbani.

L’ispirazione parte dalla celebre Fallingwater, la villa-capolavoro dell’architettura organica, progettata dall’architetto statunitense Frank Lloyd Wright. Lo stile attinge dai tagli geometrici di luce e strutturali della Casa sulla cascata, dove l’armonia tra ambiente costruito e ambiente naturale, tra genere umano e natura, delinea un avveniristico modo di vivere. Un concetto affine alla filosofia di Chorustyle. La comodità, le linee pulite e la libertà espressiva di chi veste, ben presenti nel mood della collezione Chorustyle primavera/estate 2020, sono estremamente in linea con il pensiero di Wright.

In linea con l’ispirazione, la palette colori presenta sfumature naturali in contrapposizione a dettagli fluo pop. Le basi sono fresche e dinamiche e vanno dal bianco al grigio mélange. Sono integrate con tagli di verde, violaceo, argento e lime. Ad arricchire la proposta cromatica, anche l’arancione vitaminico e dettagli fluorescenti. Un tono caldo di mosto caratterizza i tessuti sportivi.

“Ci rivolgiamo ad un target giovanile non necessariamente giovane. Perché è importante sentirsi giovani nello spirito, avere sempre voglia di rimettersi in gioco.” conclude Belotti. 

« 1 di 3 »